Intervento al

Meeting on the Future of the EMU

organizzato dalla FEPS – Foundation for European Progressive Studies

 

A seguito della crisi, sono state avanzate molte proposte per approfondire, completare e riformare l’Unione economica e monetaria (EMU). Le elezioni in Francia e in Germania sembrano avere dato un nuovo slancio alle iniziative di riforma. In occasione del discorso sullo Stato dell’ Unione, il presidente della Commissione europea ha illustrato una tabella di marcia che prevede la presentazione di una serie di proposte per la riforma dell’EMU all’inizio di dicembre.
La FEPS si impegna a promuovere e sviluppare il dibattito sul progetto di riforma in un’ottica progressista per rafforzare e contribuire a formulare proposte alternative che mirino a un migliore funzionamento, a una governance più democratica e una più forte dimensione sociale dell’area euro.
Gli incontri della FEPS sono progettati per favorire una feconda interazione tra esperti e policy-maker della famiglia progressista. L’impostazione informale delle tavole rotonde è intesa a facilitare un dibattito aperto sulle priorità per una riforma progressista dell’area euro.

 

Approfondisci: http://www.feps-europe.eu/en/news/1017_review-meeting-on-the-future-of-the-emu

 

Sede FEPS, Bruxelles

 

 

 

Share on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on TumblrPin on PinterestShare on Reddit